Boloria graeca

Testi e foto di Stefano Bossi


Boloria graeca una farfalla che vive ad alte quote, superiori ai 1500 metri, ed diffusa dai Balcani fino al nord della Grecia, oltre che nelle Alpi Sud occidentali, in Italia ed in Francia (forma tendensis). La larva si ciba di piante del genere Viola; l'adulto vola tra giugno e luglio in prati montani intorno al limite della vegetazione arborea, in cui spesso vegeta lo Juniperus communis nana. 

L'ibernazione avviene allo stadio di piccola larva. 

Mesi

I

II

III

IV

V

VI

VII

VIII

IX

X

XI

XII

Ovo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Larva

 

Pupa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Imago

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'habitat rappresentato posto in territorio italiano, nelle Alpi piemontesi, ed minacciato dal pascolo bovino troppo intenso, che rischia di devastare l'intero areale. 

 

 

 

 

L'aspetto tipico delle alte quote caratterizza questo habitat delle Alpi occidentali italiane

Boloria graeca: esemplare di sesso femminile

Esemplare di sesso maschile.