Parnassius mnemosyne

Testi e foto di Antonio Karabatsos


 

Il Parnassius mnemosyne il Parnassius europeo con l'areale di diffusione pi vasto: presente in Europa del sud e in Europa centrale, spingendosi fino alla Turchia, solitamente in aree collinari o montane.

 E' anche l'unico papilionide europeo privo di macchie rosse, ma pu essere difficilmente confuso con la pieride Aporia crataegi, anch'essa bianca con venature nere e ali trasparenti ai bordi, ma priva di macchie nere. Le due specie, infatti, differiscono sia a livello morfologico che per il tipo di volo, nel Parnassius piuttosto fiacco e ondivago.

Il Parnassius mnemosyne, se il cielo anche leggermente velato, rimane posato sugli steli di piante erbacee, e si rianima, riprendendo il volo, solo all'apparire dei primi raggi solari.

La larva si nutre di piante del genus Corydalis. 


Mesi

I

II

III

IV

V

VI

VII

VIII

IX

X

XI

XII

Ovo

 

 

Larva

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pupa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Imago

 

 

 

 

 

 

 

 

 


L'adulto compare in maggio-luglio a seconda dell'altitudine e delle condizioni climatiche.

Negli ultimi decenni la specie appare in declino in tutto il suo areale, principalmente a causa dei rimboschimenti e dell'espansione edilizia. 

Le foto sono state realizzate su un prato delle Prealpi vicentine regolarmente sfalciato ogni anno.

 

 

 


 

1200 m. s.l.m., prato umido delle Prealpi venete

Una rara immagine del mnemosyne che si nutre di nettare

Il cielo si fa nuvoloso, e la farfalla si posa tra le erbe in pochi istanti

Incontro ravvicinato con un maschio